sabato 29 dicembre 2018

Anno Nuovo Universo Nuovo

Giuseppe Dibitetto
Ma quale esplosione primordiale, l'Universo nel quale abitiamo è una bolla: pianeti, stelle, galassie, buchi neri, energia e persino la forza di gravità, stanno confinati ai bordi di questa bolla. Ed è una bolla che si espande. E' arrivata l'ultima teoria sull'Universo, puntuale come San Silvestro. Il Big Bang dunque si butta via dalla finestra quantica il 31.

Inoltre secondo Giuseppe Dibitetto assistant professor in fisica teorica all’ università di Uppsala,  dove lavorano anche gli altri quattro autori dello studio, questa bolla al suo interno ha un altro Universo a 5 dimensioni. Una cosa complicata troppo complicata da capire per comuni mortali. L'Universo non sarebbe l'unico ma ne possono esistere altri, altre bolle.

In breve se prima eravamo figli di una gran rottura di palla primordiale, il Big Bang, ora siamo figli di un gran gonfiamento di palle primordiali. Per la serie Dio si annoia. 

Dovrebbero pure andare buttate a fine anno la teoria dell'Universo che si riaccartoccia una volta che si è espanso e la teoria dell'Universo oscillante, che una volta si espande e una volta si riaccartoccia.

altri studi del Ricercatore
Giuseppe Dibitetto


Per sapere se la teoria funziona bisognerà attendere (come per ciascuna delle altre teorie fisiche) delle conferme . Quelle che riguardano questa nuova teoria dovrebbero arrivare  dalle osservazioni sulle onde gravitazionali. Che in questo gonfiamento di palle sarebbero deviate in un certo modo.  Onde deviate.

Per chi vuole rovinarsi le feste ecco il link

https://arxiv.org/abs/1807.01570


Archivio blog