giovedì 21 giugno 2018

Italiani preoccupati

La disoccupazione è uno degli interessi e preoccupazioni principali degli italiani. Si informano sui requisiti per percepire indennità, come fare domanda, a chi.

Al secondo posto la depressione, quali ne sono i sintomi, come curarla.

Seguono le bollette da pagare e da capire.

Infine gli immigrati. All'ultimo posto. Nonostante il bombardamento organizzato su media e social, agli italiani sostanzialmente non gliene frega niente.
Gli Italiani sono preoccupati invece molto di più della loro condizione economica e stato di salute che ne consegue, la depressione.

Il perbenismo frou frou tuttavia insiste nel cercare temi dove poter mostrare una nostalgica egemonia intellettuale. Persasi irrimediabilmente nei decenni passati.

Generalmente tale tipo di intellettuali perbenisti frou frou ha la pancia piena, non ha problemi di bollette. Quindi non capisce appieno di vivere in un mondo reale molto diverso da quello che idealizzano.

La gente comune invece sa e comprende in che razza di mondo è caduta negli ultimi decenni. Non sa darsi spiegazioni e vie d'uscita. A questo dovrebbero pensare di più gli intellettuali. Ma quelli perbenisti e frou frou hanno deciso di vivere nel passato spiegato bene nei libri che hanno letto. Molto più rassicurante così.

Fortunatamente, non tutti gli intellettuali sono perbenisti e non tutti gli intellettuali perbenisti sono frou frou.


Archivio blog