lunedì 3 aprile 2017

trispi tavuluni e lapa

I muratori finivano il lavoro ed arrivava il momento di fare i conti. Tanto per sabbia, tanto per cemento, tanto per blocchi, tanto per il lavoro, totale 500 Euro. Più trispi, tavuluni e lapa, 100 euro, totale 600.
Fino a 500 tutto chiaro, perché stava nel preventivo fatto e giurato sui 450. Ma insomma chi caspitina ci vuoi fare se un sacco di cemento era aumentato di prezzo, ed erano occorsi una decina di blocchi in più? Cose normali che succedono, 450 o 500 siamo lì.
Però nel preventivo del mastro di trispi (cavalletti) di tavuluni (assi in legno per ponteggi) e lapa (motoveicolo a 3 ruote, Ape) non c'era traccia, neanche a parole era fatto cenno e solo i più avveduti e pratici della materia ne erano a conoscenza, tu no.
E quindi pagavi 600 perchè il mastro ti spiegava che era la prassi, l'uso.
Ora 'sta faccenda delle bollette della spazzatura a Piazza Armerina somiglia tanto ai trispi-tavuluni-lapa. Perché il costo del servizio raccolta rifiuti è una cosa, ma le bollette richieste ai Piazzesi dal Mastro Comune un'altra. 
Infatti il servizio costa 2.750.000 Euro all'anno però il Comune stacca bollette per 3.800.000, con una differenza in più di 1.050.000. 
Ci vogliamo mettere qualche blocco e sacco di cemento imprevisto? E mettiamocelo. Facciamo che il costo del servizio sia 3.450.000 Euro. 
Allora, ricapitolando, con calma:
3.800.000 (la richiesta) - 3.450.000 (il costo) = Superchiano 350.000 Euro all'anno.
'Sta storia va avanti dal 2014, da quando u mastru Comuni nel fare il preventivo disse che ci volevano più di 4.300.000 Euro per il 2014.
A cunti fatti superchiano dal 2014 ad ora la bellezza di 1.906.419,03 Euro. 
Ma a che serve tutto questo superchio?
Serve per trispi, tavuluni e lapa.
Segue comunicato 5 stelle