sabato 17 gennaio 2015

obblighi della Tekra


Ecco un elenco degli obblighi assunti da Tekra s.r.l. per la Città di Piazza Armerina (capitolato speciale d'appalto del 20 Febbraio 2014):
1) spazzamento manuale di strade e marciapiedi con 20 operatori nei giorni feriali e 8 nei festivi, oltre lo spazzamento meccanico per 420 km settimanali feriali e 30 km nei giorni festivi. Per questo servizio (per 6 mesi) la Città di Piazza Armerina dovrà pagare € 572.715.
2) fornitura biopattumiere antirandagismo da 20 lt. per tutte le utenze domestiche (n. 9511 famiglie). Per questo servizio (per 6 mesi) la Città dovrà pagare € 38.044.
3) Tekra dovrà pianificare il servizio in modo da evitare esposizioni dei rifiuti per un periodo superiore alle 2 ore nel periodo estivo e 4 ore nel periodo invernale, al fine di ridurre il più possibile gli inconvenienti derivanti dal posizionamento dei contenitori dei rifiuti sul suolo pubblico.
4) Per il secco non riciclabile, negli edifici con più utenze, in sostituzione dei sacchi forniti alle singole utenze, potranno essere forniti da Tekra contenitori di volumetria adeguata.
5) La Tekra dovrà provvedere a che le caditoie delle acque piovane, esistenti lungo le vie e piazze, siano mantenute pulite in modo da assicurare il libero scolo delle acque stesse.
6) La Tekra deve provvedere alla pulizia straordinaria delle aree extraurbane pubbliche (strade, boschi, scarpate, etc…) oggetto di abbandono di rifiuti, 

Archivio blog