sabato 27 settembre 2014

gli evirati

Eunuchi Cinesi durante la dinastia Qing
Ricorderete quell'argomento che circolava prima del Referendum sui liberi Consorzi: lasciare Enna è come il marito che per far dispetto alla moglie si evira. Un'immagine molto pesante e volgare che doveva servire per convincere i Concittadini Piazzesi a votare NO al referendum. Senza rendersene conto chi pronunciava queste cose offendeva pesantemente, ridicolizzava, disprezzava e detestava i Cittadini Piazzesi. Dimostrava involontariamente che le ragioni di "pancia" stavano tutte in quelle parole cafonesche.
Qualche volta però il tempo è galantuomo. A stretto giro di posta arriva la notizia che nessun Comune della (ex) Provincia di Enna è stato incluso nei finanziamenti Europei per le aree interne della Sicilia, lo SNAI (sistema nazionale aree interne). Nessun progetto è stato presentato o approvato per i predetti Comuni, tra i quali quello di Piazza Armerina. Ne beneficeranno, invece, Terre Sicane, Calatino, Nebrodi e Madonie. Esclusi definitivamente, quindi, dai fondi comunitari dal 2014 a tutto il 2020. Un bel risultato. Il peso politico di Crisafulli, Salerno, Alloro, Lantieri, Venturino  & C., all'interno della Regione Siciliana, è stato in questa vicenda praticamente uguale a zero. Eunuchi di corte, evirati, politicamente parlando. Inutile prendersela con Crocetta, perchè, a quanto pare e sorprendentemente, il dispettuccio potrebbe averlo architettato lui e... non faccio commenti perchè corro il serio rischio di superare il limite che mi separa dalla scurrilità.

Archivio blog