mercoledì 17 settembre 2014

dibattito sui liberi Consorzi.

Il 21 Settembre è vicinissimo. Tra pochi giorni i Cittadini di Piazza Armerina dovranno decidere se aderire al Libero Consorzio di Comuni di Catania votando SI, oppure rimanere nella ex Provincia di Enna, votando NO. I comitati per il Referendum costituitisi immediatamente dopo l'iniziativa del Movimento 5 Stelle di Piazza Armerina, hanno organizzato per oggi, mercoledì 17 Settembre alle 18, un pubblico dibattito al Teatro Garibaldi di Piazza Armerina. Previsti gli interventi di due sostenitori del SI al passaggio al Consorzio di Catania e due per il NO. Si vuole dare la possibilità di ascoltare le ragioni opposte e far maturare nella cittadinanza una decisione consapevole. Troppe sono le voci, le incertezze e mancanza di informazione su un tema così delicato. Troppi anche gli interventi di personaggi politici della Provincia di Enna che, di nascosto o palesemente, cercano di influenzare il libero voto dei Cittadini Piazzesi. La decisione è solo nostra, gli "altri" non c'entrano. Alcuni di loro non si sono mai visti da queste parti. Altri, invece, solo in occasione di elezioni. Mai nessuna parola da parte di costoro sulla condizione delle nostre strade provinciali, del nostro Ospedale. Mai. 
Allora mi permetto di dire a costoro e a quanti al loro servizio: dove avete passato l'estate, passate l'inverno.
Le operazioni di voto inizieranno e si concluderanno il 21 Settembre 2014. Si svolgeranno come in una normale tornata elettorale. Per votare bisognerà recarsi nella propria sezione elettorale con documento di identità e tessera elettorale. Il presidente della sezione consegnerà la scheda per il voto. Si dovrà segnare nella cabina elettorale con una X il SI per aderire al libero Consorzio di Catania oppure il NO per rimanere nella (ex) Provincia di Enna. Poi bisognerà immettere la scheda nell'apposita urna (la solita scatola di cartone). Lo scrutinio delle schede sarà fatto la sera stessa del 21 Settembre. 



Archivio blog