domenica 4 maggio 2014

il M5S Piazza Armerina si mobilita

Il M5S di Piazza Armerina  in piazza per i liberi consorzi e nomina scrutatori tra disoccupati e fasce deboli. Questa mattina in Piazza Gen. Cascino un banchetto informativo dei pentastellati. Obbiettivo informare i concittadini sulle iniziative del movimento locale e sensibilizzarli su questioni importanti come i liberi consorzi, questione tra tutte ritenuta strategica per lo sviluppo del territorio. Sull'argomento precedentemente oggetto di un referendum on line, i pentastellati armerini hanno anche diffuso un comunicato stampa, ripreso da alcuni quotidiani. Tra i cittadini è stata rilevata una elevata percentuale (oltre l'80%) di disaffezione verso la (ex) Provincia di Enna. Fallimento della viabilità, fallimento dell'area industriale, fallimento dell'ATO idrico e rifiuti, fallimento della sanità. Vecchie questioni e ferite mai risanate. Rilevata anche qualche perplessità, su Tribunali, Comandi Provinciali, Ospedali. La riforma dei liberi consorzi non avrà nessun effetto sull'organizzazione dei distretti giudiziari, dei comandi territoriali delle forze dell'ordine e sulle aziende sanitarie. La cittadinanza continuerà ad avere i servizi pubblici statali (Tribunali, Giudici di Pace per esempio) esattamente come prima. Rilevata anche scarsa informazione sull'argomento: I media e social network locali poco hanno contribuito finora a fornire una corretta e chiara informazione sull'argomento. Non è esclusa a questo proposito una campagna informativa quartiere per quartiere da  parte dei 5 stelle armerini.





Archivio blog