martedì 18 febbraio 2014

Primi passi verso la trasparenza amministrativa del Comune di Piazza Armerina

E' dal Settembre del 2013 che i "grillini" chiedono pubblicamente al Comune di Piazza Armerina il rispetto della legge in materia di trasparenza e anti-corruzione. 
Il Decreto Legislativo n. 33 del 2013 prevedeva e prevede ancora sanzioni per quei Comuni e per quei dirigenti che alla data del 30 settembre 2013 non avessero provveduto a configurare il sito internet dei Comuni secondo le precise indicazioni del Decreto. 
Le pagine FB e i blog dei grillini hanno cominciato a parlarne dal settembre 2013. Si trattava di un adeguamento obbligatorio già durante la precedente amministrazione ma da essa mai iniziato. 
Bene, adesso il sito web per la trasparenza c'è. Non è ancora perfetto ma le prime informazioni si possono avere. A renderlo ancora imperfetto è prima di tutto il fatto che ci sono alcune sezioni completamente vuote. Inoltre alcune informazioni importanti sono pubblicate su diverse altre pagine web. E  infine la circostanza che alcuni allegati importanti non vengono pubblicati. Ma sono sicuro che continuando il monitoraggio e le richieste i "grillini" riusciranno a convincere il Comune a completare e migliorare il lavoro iniziato.
Andiamo con ordine. 
1) Per accedere alle informazioni su trasparenza ed anti corruzione l'indirizzo web è:
2) Per conoscere le delibere di Giunta del Comune di Piazza Armerina:
3) Per l'Albo Pretorio:
A che servono tutte queste informazioni? Bene, volete togliervi la curiosità legittima di sapere qual è il  tasso di assenteismo dei dipendenti comunali? Allora consultate il sito 1).



Archivio blog