venerdì 7 febbraio 2014

La coerenza del PD sulla ghigliottina-tagliola

Se c'è una cosa che non difetta nel PD è l'ipocrisia. Nel 2009 la minaccia di impedire ai parlamentari di parlare venne prospettata da Fini (un fior di democratico) però non fu attuata. Ma in quella occasione il PD denunciò il ricorso a quella pratica come qualcosa di profondamente contrario allo spirito democratico. Nel 2014 il Capogruppo del PD Speranza invece ne fa l'elogio. Dei politici, del PD in particolare, non bisogna mai fidarsi. Si può affermare senza poter essere smentiti che la Signora Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, per la prima volta nella storia della Repubblica Italiana ha impedito a dei Parlamentari iscritti a parlare di esercitare il loro diritto previsto dal regolamento. In questo modo da oggi in poi la Signora Boldrini o chiunque altro la sostituirà al più presto, potrà fare come le pare, dare o togliere la parola per far convertire nei termini di 60 giorni i decreti - legge del governo suo padrone.

Archivio blog