venerdì 13 dicembre 2013

Inchiesta sulle miniere delle province di Enna e Caltanissetta

Il diritto alla salute comprende anche il diritto ad essere informati sui rischi che la nostra salute corre. Condivido quindi questa iniziativa del Movimento 5 Stelle alla quale parteciperò attivamente. La questione è stata riaperta due mesi fa dalla divulgazione sul WEB da parte del MoVimento 5 Stelle, dei verbali di un pentito di mafia che ha aperto una discussione operativa all'interno di vari meet-up siciliani e del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all'Assemblea Regionale Siciliana. Come è ovvio non si tratta di un'iniziativa propagandistica ma di una azione aperta a tutti i cittadini attivi e responsabili il cui contributo sarà prezioso tanto al meet-up di Piazza Armerina, quanto alla Sottocommissione Parlamentare sulle Miniere dell' Assemblea Regionale Siciliana che è stata da pochissimo istituita. Quindi chiunque abbia informazioni utili o suggerimenti operativi tecnici, sanitari o d'altro genere si faccia avanti. Se qualche medico di famiglia volesse collaborare apertamente o in anonimato può farlo.
post di Movimento Cinque Stelle Piazza Armerina.



Archivio blog