mercoledì 25 dicembre 2013

Cotechino e lenticchie salvano la Repubblica

E' bastato che un deputato minacciasse:"o sistemate queste indecenze e riapprovate la nostra norma  o comprate cotechino e lenticchie perchè vi facciamo passare il Capodanno in Aula", per provocare un terremoto politico. La maggioranza è sensibile al cotechino e la faccenda intorno ieri notte si fa seria, si sale al Colle. Il Capo Colle capisce che c'è il rischio del franone parlamentare perchè parte del PD è più sensibile alle lenticchie, altra al cotechino altra ancora al Capodanno. In verità l'ingorgo di cose da approvare entro la fine dell'anno rende facile il gioco ostruzionistico dell'opposizione vera, che ora esisterebbe a dire di qualche isolato giornalista. Si prende la decisione: dopo essere stato approvato con un voto di fiducia parlamentare, il governo del fare, disfa il decretone, retromarcia! 
Cotechino e lenticchie salvano il governo, la Repubblica è salda.

Archivio blog