martedì 8 aprile 2008

Strane differenziazioni a Piazza Armerina.

A fare in casa la raccolta differenziata ci si accorge che i rifiuti “umidi” sono, all’incirca, un quarto di tutti gli altri. La maggior parte dei rifiuti che si accumulano in casa sono gli imballaggi e le confezioni: plastica, vetro, metallo, carta.

Ma perché i cassonetti che si vedono per strada sono in stragrande maggioranza “normali” e pochissimi per la differenziata? Se i numeri servono a qualcosa di questi tempi, si dovrebbero notare per strada per ogni gruppo di 4 cassonetti: 3 (per plastica, vetro, metallo, carta) + 1 (per l’umido). Qualcuno imbroglia, o in casa mia siamo pazzi.

Torna sulla Home Page